Sopracciglia

Microblading: come funziona la nuova tecnica per delle sopracciglia più folte

Valentina
Scritto da Valentina
Ecco tutto quello che c’è da sapere sul Microblading, la nuova tecnica per la definizione dello sguardo: info sul trattamento e su eventuali controindicazioni.

Il Microblading è la tecnica più innovativa per definire le sopracciglia e valorizzare lo sguardo. Il Microblading è il nuovo trattamento per avere sopracciglia più folte, più definite e naturali attraverso uno strumento simile ad una penna con alla punta degli aghi monouso che ci permette, attraverso delle micro incisioni, di introdurre il pigmento all’interno della cute andando cosi da simulare dei veri e propri peli.

Ma in cosa consiste il Microblading? Quali sono le indicazioni per sottoporsi a questa fantastica tecnica e quali le controindicazioni? Scopriamolo insieme.

In cosa consiste il Microblading?

Negli ultimi anni le sopracciglia hanno assunto un importanza fondamentale per valorizzare il viso. Fino a qualche anno fa la tecnica più conosciuta per andare a definire ed infoltire le sopracciglia era la dermopigmentazione meglio conosciuta come tatuaggio semi permanente.

Oggi la tecnica del tatuaggio semi permanente è avanzata, prendendo sempre più piede nel campo dell’estetica e del visagismo. Se prima venivano tatuate sopracciglia a tribale e spesso con forme non sempre idonee alle caratteristiche del viso trattato oggi prima di effettuare uno tatuaggio semi permanente c’è uno studio molto accurato dei tratti del viso e della giusta forma che rispetti le caratteristiche del volto.

A differenza della classica procedura del tatuaggio semi permanente effettuato con il dermografo, il microblading utilizza una speciale penna che alla base ha degli aghi monouso, con i quali vengono fatte delle microincisioni dove all’interno viene inserito il colore, andando cosi in maniera naturale a disegnare pelo per pelo ricreando un arcata sopracciliare definita e più folta.

Il risultato finale è molto più naturale e meno invasivo perché meno profondo.

Viene disegnato pelo per pelo riempiendo cosi i spazi vuoti della sopracciglia e andando a definire l’intera arcata sopraccigliare.

Come viene effettuato il trattamento?

Il trattamento deve essere effettuato da professioniste del settore, in ambienti sterili con attrezzatura ben sterilizzata e con aghi e materiale monouso.

  1. Viene prima disegnata la sopracciglia con una matita prendendo delle misurazioni ben precise in modo da disegnare le due sopracciglia dello stesso volume e con la stessa arcata e lunghezza;
  2. Poi  viene scelto il colore che deve essere il più simile possibile al colore naturale dei capelli e poi si da il via alla prima incisione dei peli;
  3. Dopo si applica l’anestetico per poi procedere con la seconda incisione per fissare i peli disegnati in precedenza e per inserirne di nuovi più piccoli ed infoltire la sopracciglia.

Indicazioni post trattamento

Dopo la seduta è molto importante applicare il bepantenol sulla parte trattata e tenere le sopracciglia ben pulite senza utilizzare ne saponi ne detergenti ma solo acqua e cotone.

Per le prime due settimane è molto opportuno evitare sauna, bagno turco e sport. Per i primi giorni niente trucco sulle sopracciglia. Nei giorni seguenti il colore risulterà più scuro del risultato finale che si avrà alla completa guarigione delle sopracciglia dove il colore scaricherà del 30 per cento circa.

Dopo 3-4 settimane viene fatto il primo ritocco che serve a fissare il colore ed il disegno.

Dopo quanto tempo va effettuato il ritocco?

A seconda del tipo di pelle viene fatto uno o due ritocchi l’anno per mantenere il colore vivo e definito , perché con il tempo tende a scolorire.

Per chi è indicato il Microblading?

E’ indicato per tutte le persone che vogliono definire le sopracciglia valorizzando lo sguardo, per tutte coloro che hanno buchi o pochi peli nell’arcata sopraccigliare.

È anche utile per chi esce da cure importanti che le hanno portato alla caduta dei peli delle sopracciglia o per chi soffre di alopecia. Lo consiglio anche a chi ha le sopracciglia con forme diverse o semplicemente per chi le vuole più spesse e folte.

Per chi non è indicato

Non è indicato per chi ha già dei tatuaggi semi permanenti con colori scuri o virati al verde o al rosso intenso.

Spesso basta valorizzare e definire le sopracciglia per rendere tutto il viso più armonico.

Non sottovalutate l’importanza delle vostre sopracciglia perché credetemi le giuste sopracciglia possono enfatizzare difetti e valorizzare pregi di una donna.

Lascia un Commento